Direzione regionale Sardegna

Chiusura agevolata delle partite Iva inattive.

I titolari di partite Iva inattive, possono regolarizzare la propria posizione pagando entro il 4 ottobre 2011 (scadenza dei novanta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto legge n. 98/2011) 129€ di sanzione minima tramite il mod. F24 – elementi identificativi, che si può prelevare anche dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it indicando il codice tributo 8110, i dati anagrafici del soggetto che effettua il versamento, la partita Iva da chiudere e l’anno di cessazione dell’attività  File pdf(fac-simile di modello F24 compilato). (83.82 KB)

Si può pagare presso le banche, le poste o telematicamente.

L’Agenzia delle entrate chiuderà automaticamente la partita iva prelevando i dati dal mod. F24 presentato.

È importante sottolineare che si può beneficiare di questa procedura semplificata solo se l’Agenzia delle Entrate non ha ancora contestato al titolare della partita iva la mancata chiusura della stessa per cessazione dell’attività.

21 settembre 2011

Il comunicato stampa.