Direzione regionale Sardegna

Sardegna: gli Enti locali a lezione di Fisco

Il logo dell'Agenzia delle Entrate - DR Sardegna - Ufficio del Direttore Regionale                                                Il logo dell'Anci Sardegna

COMUNICATO STAMPA

Sardegna: gli Enti locali a lezione di Fisco.

Si è tenuto oggi, presso l’aula del Consiglio comunale di Cagliari, il primo incontro tra la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate e l’Anci Sardegna sulla partecipazione dei comuni della regione alle attività di accertamento, come previsto dal protocollo d’intesa già sottoscritto tra le due organizzazioni con l’obiettivo di favorire una collaborazione efficace fra le istituzioni.

Secondo la vigente normativa, i comuni possono infatti fornire indicazioni utili all’Agenzia delle Entrate per l’accertamento dei tributi erariali e quindi percepire il 30% del riscosso a titolo definitivo dagli accertamenti dell’Agenzia, relativo alle maggiori imposte, interessi e sanzioni. Tali segnalazioni “qualificate” dovranno riguardare atti, fatti e attività imprenditoriali che evidenzino comportamenti evasivi ed elusivi.

Al fine di agevolare i comuni nello svolgimento di questa nuova attività, la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate ha implementato specifici percorsi formativi rivolti ai dipendenti delle amministrazioni locali che forniranno loro gli strumenti e le competenze necessarie ad una corretta gestione delle “indagini fiscali”.

I settori d’intervento più rilevanti sono rappresentati da commercio e professioni, urbanistica, edilizia e mercato immobiliare e residenze fittizie all’estero, ma nel corso dell’incontro è stato previsto un allargamento degli ambiti d’azione e la condivisione delle best practice messe in campo dalle amministrazioni comunali.

Cagliari, 26 gennaio 2010

File pdfIl comunicato in versione stampabile (51.31 KB)