Direzione regionale Sardegna

Ristrutturazioni edilizie: in Sardegna il 2009 chiude con un trend positivo.

COMUNICATO STAMPA

Dall’inizio dell’anno sono state quasi 6.000 le richieste di agevolazione per la ristrutturazione della casa inviate dai contribuenti sardi al Centro Operativo di Pescara.
L’andamento delle domande inviate nel mese di novembre vede un balzo del 14% rispetto ad ottobre e un incremento di 31 punti percentuali rispetto ai dati complessivi dello stesso periodo del 2008.
La tendenza dell'ultimo anno ha segnato, come evidenzia il grafico, un progressivo crescendo da gennaio fino a novembre. Dopo il fisiologico calo registrato in agosto alla riapertura dei cantieri, in settembre la linea riprende a salire, fino a toccare il record dell’anno proprio nell’ultimo mese.

Grafico andamento mensile comunicazioniinizio lavori 2009


Ovviamente dal grafico manca ancora il totale di dicembre 2009 che si attende pure considerevole e che andrà ad incrementare il buon risultato dell’anno appena concluso.
L’agevolazione fiscale del 36% si conferma, quindi, una più gradite ai contribuenti sardi.
La provincia da cui provengono la maggior parte delle richieste è quella di Cagliari, con 2.019 comunicazioni inviate, seguita da Sassari con 1.496.

Grafico delle comunicazioni pervenute per provincia



Provincia Totale al 30/11/2009

% Incidenza


Cagliari

2.019

33,77

Carbonia-Iglesias

465

7,78

Medio Campidano

331

5,54

Nuoro

462

7,73

Ogliastra

163

2,73

Olbia-Tempio

403

6,74

Oristano

649

10,86

Sassari

1.486

24,86

Totale

5.978

100


Fonte: Centro Operativo di Pescara

Cagliari, 4 Gennaio 2010

File pdfIl comunicato in versione stampabile (51.21 KB)