Direzione regionale Sardegna

Ti trovi in: Home - La Direzione - Osservatorio regionale studi di settore

Osservatorio regionale studi di settore

L’Osservatorio regionale per gli studi di settore, l’organismo collegiale istituito con provvedimento del Direttore dell’Agenzia dell’8 ottobre 2007 in sostituzione degli osservatori provinciali – è stato costituito in Sardegna il 18 dicembre 2007.
La funzione è quella di assicurare il più efficace utilizzo degli studi di settore in ambito regionale e di proporre correttivi per adeguarli alle realtà economiche locali.

A tale scopo l’Osservatorio individua:

  1. le modalità di svolgimento delle attività caratteristiche di specifiche aree geografiche o distretti produttivi;
  2. le situazioni economiche di specifiche aree geografiche o distretti produttivi, caratterizzate da crisi così come da particolare sviluppo ed espansione;
  3. le altre problematiche di varia natura, collegate all'ambito territoriale della regione, che possano incidere in modo significativo sulla applicazione degli studi di settore.

L’Osservatorio è costituito da rappresentanti dell’Agenzia – il Direttore Regionale, che lo presiede, un vicepresidente e un rappresentante di ciascuna delle quattro direzioni provinciali - e dai rappresentanti delle associazioni di categoria dell’industria, del commercio e dell’artigianato e degli ordini professionali degli esercenti arti e professioni economiche, giuridiche, tecniche e sanitarie.
Dal 2009 l’Osservatorio annovera fra i componenti anche un rappresentante dell’ANCI, l’Associazione nazionale dei comuni italiani.

I componenti dell'Osservatorio Regionale

Provvedimenti organizzativi

Per saperne di più

Archivio