Direzione regionale Sardegna

L'Agenzia alla XX Conferenza Nazionale ASITA

Presso il Centro Congressi della Fiera di Cagliari si è svolta, dall’8 al 10 novembre 2016, la XX Conferenza Nazionale ASITA, la Federazione delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali, con l’obiettivo di svolgere un ruolo di connessione tra mondo scientifico, professionisti e istituzioni nei diversi settori del rilevamento, gestione e rappresentazione dei dati territoriali e ambientali.

Il ruolo dell'Agenzia - L’Agenzia delle Entrate, a seguito dell’incorporazione dell’Agenzia del Territorio, rappresenta uno dei 5 organi cartografici dello Stato e in tale veste è stata invitata a partecipare alla conferenza per il suo ruolo fondamentale di depositario dell’unica cartografia nazionale aggiornata e in grande scala, utile non solo per i suoi scopi fiscali ma anche, come nel caso dei recenti eventi sismici, per dare un prezioso supporto alla protezione civile e agli altri organi impegnati nelle attività di soccorso.

I servizi offerti - La Direzione Regionale della Sardegna, per l’occasione, ha offerto a tecnici e congressisti i principali servizi disponibili presso gli uffici provinciali-Territorio tramite una postazione di lavoro collegata all’Anagrafe Tributaria e ai sistemi dell’Agenzia, e ha mostrato l’applicativo SIT, Sistema integrato del territorio, che permette la navigazione tematica e integrata del territorio rendendo disponibili, in modalità multilayer, le informazioni di tipo catastale sulle singole particelle visualizzate nella mappa.

Servizi allo stand dell Agenzia. Sulla destra, la proiezione del S.I.T. Servizi allo stand dell Agenzia

Giorno 1 - Nella sessione inaugurale della conferenza è intervenuto, in rappresentanza dell’Agenzia, anche l’ing. Franco Maggio, Direttore Centrale Cartografia, Catasto e Pubblicità Immobiliare, che ha ripercorso brevemente l’evoluzione delle attività ipo-catastali di competenza dell’Agenzia, evidenziando le importanti innovazioni procedurali degli ultimi anni, tra cui la telematizzazione degli atti e la possibilità, da parte dell’utenza, di fruire da casa di servizi di consultazione senza doversi recare presso gli uffici dell’Agenzia.

Giorno 2 - Il 9 novembre, durante la sessione speciale intitolata "L’informazione geografica nelle azioni della Pubblica Amministrazione: un'opportunità di crescita per il paese", l’ing. Flavio Ferrante, Capo Settore dei Servizi Cartografici, ha illustrato la situazione attuale e le prospettive del Sistema Cartografico del Catasto per il governo del territorio.

Giorno 3 - Il giorno seguente, infine, si è tenuto il workshop "Strumenti e percorsi basati sull’ informazione geografica per azioni di gestione e contrasto all’evasione fiscale", organizzato dalla Fondazione IFEL con la collaborazione di alcuni funzionari dell’Agenzia, nel quale sono state fornite ai rappresentanti dei comuni utili informazioni per gestire le banche dati disponibili al fine di rendere più efficaci le loro segnalazioni qualificate.

Durante una pausa dei lavori Lo stand dell Agenzia in allestimento